Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

La Missiva, di Andrea Quadrani (da un incipit di Anna per una disfida letteraria)

La busta era completamente vuota. L'aveva aperta con un misto di curiosità e inquietudine, sorpreso da quella strana missiva, e ora la rigirava tra le mani senza trovare una logica spiegazione.   In realtà la busta era piena, ma all’apertura il contenuto ne era uscito baldanzoso:   i suoi sogni di gioventù,   rappresi   obesi   colti   irati   sguaiati   pregni   volati   seri   intenti   scontenti;   erano usciti dalla busta e ora spalmati sulla parete di fronte a lui, lo guardavano con aria di sfida: era arrivato il momento delle somme della vita.   Era lei, la dannata vita la mittente di quella busta; per quello oltre che all’apparenza vuota, non aveva nessuna scritta; pesava ma senza scritte e contenuti, come se scritte e contenuti non avessero alla fine un peso sì nella vita sua, come di chiunque. Erano là che lo guardavano, tronfi e ghignanti.   E lui di rimando li squadrava di sfida, con un leggero umido sull’angolo della bocca, umido di voglia, umido licenzioso, umido volga

Ultimi post

Zona Rossa, di Andrea Quadrani (da un incipit di Alberto per una disfida letteraria)

Anima bella, di Andrea Quadrani

Ma forse, di Andrea Quadrani

Abbinamenti del (Q)uore, di Andrea Quadrani

Eccolo, di Andrea Quadrani

La Lillona, di Andrea Quadrani

Il Natale si avvicina, meno sei giorni (piccola avventura)

Il Natale si avvicina (piccola avventura)

Libro in Arrivo

Avventure